Il secondo giorno di allenamenti a Zingonia: Gasperini aspetta ancora Ilicic e gli altri stranieri

7 Maggio 2020
- di
Arianna Botticelli
Condividi:
atalantalive-atalanta-palloni-calcio-allenamenti
Array
Tempo di lettura: < 1 minuto

ATALANTA ALLENAMENTI ZINGONIA - L'Atalanta ha ripreso a correre, sebbene a ranghi ridotti e con sedute individuali, in ottemperanza al Protocollo medico e alle disposizioni governative. Nella giornata di ieri si è rivisto un Papu Gomez "autista" del portiere Gollini che, ancor privo di patente, si è fatto portare al Bortolotti dal capitano della Dea. All'appello mancano praticamente, a parte Sportiello, solo gli stranieri che qualche giorno fa erano tornati a casa e per i quali sarà prevista la quarantena nelle stanze sanificate di Zingonia. Parliamo di Ilicic, Gosens, Hateboer, Freuler, Pasalic, Djimsiti e gli ultimi arrivati Tameze e Czyborra.

Il programma degli allenamenti a Zingonia

Il programma stilato da qui al ‪18 maggio‬ (allenamento aerobico e di forza) non può certo essere sufficiente per una squadra che faceva e fa della corsa forsennata uno dei suoi punti di forza. Ogni cosa a suo tempo però, considerando che non è nemmeno certa la ripresa della Serie A. La blanda riatletizzazione dunque prosegue, in attesa che venga reintrodotto il pallone e che, con lo stesso, si possa tornare a lavorare come si faceva prima di questo maledetto virus. Quando l'Atalanta si divertiva e faceva divertite tutta l'Europa col suo gioco spumeggiante.

Logo facebookLogo InstagramLogo X Twitter
© Copyright - Atalantalive.it
Testata giornalistica in attesa di registrazione presso il Tribunale di Roma
chevron-down