Empoli-Atalanta, le probabili formazioni e dove vederla in TV e in streaming

Tempo di lettura: 2 minuti

EMPOLI ATALANTA PROBABILI FORMAZIONI- L'11^ giornata della Serie A 2022/23 ha portato in dote la prima sconfitta per l'Atalanta, surclassata da un'ottima Lazio. Gli uomini di Gasperini, comunque, hanno tutte le possibilità per ripartire al più presto, vista anche la mancanza delle coppe. Gli orobici saranno ospitati a Empoli nella gara delle 12.30 di domenica 30 ottobre 2022. Vi proponiamo le statistiche, le curiosità e le probabili formazioni.

LEGGI ANCHE----> Atalanta-Lazio, Gasperini: "Abbiamo giocato contro una squadra più forte di noi"

Atalanta, i precedenti al Castellani di Empoli

Sono 10 i precedenti in Serie A al Castellani di Empoli tra i toscani e l'Atalanta. Il bilancio è leggermente positivo per la squadra di Gasperini: gli orobici, infatti, hanno ottenuto 4 vittorie e 3 pareggi, subendo 3 sconfitte. L'ultima Empoli-Atalanta risale al 17 ottobre 2021 (Stagione 2021/22) e finì 1-4: una vittoria netta per la Dea.

3, invece, sono i precedenti tra Empoli e Atalanta in Serie B: 2 pareggi e una sconfitta per i bergamaschi.

Un unico precedente a Empoli tra i padroni di casa e l'Atalanta in Coppa Italia: era la stagione 1998/99 e la gara finì 0-0.

Empoli-Atalanta, come arriva la Dea alla gara

DataPartitaRisultato
13/08/2022SAMPDORIA - ATALANTA0-2
21/08/2022ATALANTA - MILAN1-1
28/08/2022VERONA - ATALANTA0-1
01/09/2022ATALANTA - TORINO3-1
05/09/2022MONZA - ATALANTA0-2
11/09/2022ATALANTA - CREMONESE1-1
18/09/2022ROMA - ATALANTA0-1
02/10/2022ATALANTA - FIORENTINA1-0
09/10/2022UDINESE - ATALANTA2-2
15/10/2022ATALANTA - SASSUOLO2-1
23/10/2022ATALANTA - LAZIO0-2

Empoli-Atalanta, come arrivano i toscani al match

DataPartitaRisultato
14/08/2022SPEZIA - EMPOLI1-0
21/08/2022EMPOLI - FIORENTINA0-0
28/08/2022LECCE - EMPOLI1-1
31/08/2022EMPOLI - HELLAS VERONA1-1
05/09/2022SALERNITANA - EMPOLI2-2
12/09/2022EMPOLI - ROMA1-2
17/09/2022BOLOGNA - EMPOLI0-1
01/10/2022EMPOLI - MILAN1-3
09/10/2022TORINO - EMPOLI1-1
15/10/2022EMPOLI - MONZA1-0
21/10/2022JUVENTUS - EMPOLI4-0

Empoli-Atalanta: rebus in attacco per Gasperini

Nell'11^ giornata della Serie A 2022/23 l'Atalanta ha patito la sconfitta e l'espulsione di Luis Muriel, che sarà squalificato a Empoli. L'assenza del colombiano apre diverse strade per Gasperini:

Empoli-Atalanta, le probabili formazioni

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, De Winter, Luperto, Parisi; Haas, Marin, Bandinelli; Bajrami; Satriano, Destro.
Allenatore: Paolo Zanetti 

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello ; Okoli, Demiral, Djimsiti; Hateboer, Scalvini, Koopmeiners, Maehle; Lookman, Zapata.
Allenatore: Gian Piero Gasperini 

Empoli-Atalanta, dove vederla in TV e in streaming

La gara Empoli-Atalanta, prevista domenica 30 ottobre 2022 alle 12.30, sarà trasmessa da DAZN, da Sky e da NOW. Per poter seguire la gara, dunque, sarà necessario sottoscrivere l'abbonamento a una delle piattaforme emittenti, scaricando eventualmente le app necessarie alla visione.

Atalanta-Lazio, Gasperini: "Abbiamo giocato contro una squadra più forte di noi"

Tempo di lettura: 2 minuti

ATALANTA LAZIO CONFERENZA GASPERINI- Il tecnico dell'Atalanta Gian Piero Gasperini è intervenuto in conferenza stampa al termine dell'11^ giornata della Serie A 2022/23. La Lazio è appena uscita dal Gewiss Stadium sconfiggendo 2-0 la Dea, senza lasciare ai bergamaschi neppure un tiro nello specchio della porta. Ecco le parole del tecnico degli orobici.

LEGGI ANCHE----> Atalanta-Lazio 0-2: vince la Lazio, prima sconfitta per l'Atalanta

Atalanta-Lazio 0-2, le parole di Gasperini in conferenza stampa

Sulla partita

"Abbiamo giocato contro una squadra più forte di noi. Soltanto sul 2-0 abbiamo cominciato a giocare, ma globalmente la Lazio ha fatto una gran partita."

Sul gioco della Lazio, condizionato dall'assenza di Immobile

"Non avevamo ancora incontrato una squadra che giocava così, soprattutto negli scambi e nel possesso, sicuramente è una sconfitta da cui cercheremo di trarre delle indicazioni. È una partita che ci sarà molto utile, riconosciamo il valore della Lazio. Hanno giocato a ritmi altissimi, con quella precisione per noi è stato davvero difficile. La sconfitta ci sta, dobbiamo riconoscerla."

Su Soppy e Hateboer, invertiti

"Ho messo Soppy a destra perché aveva fatto delle cose buone nelle ultime gare, è stato uno dei più decisivi. Poi li ho invertiti nuovamente perché Hateboer copriva meglio su Zaccagni."

Su De Roon

"Ha sentito tirare, ma dobbiamo ancora aspettare un paio di giorni. Speriamo si sia fermato in tempo."

Sui passi avanti necessari all'Atalanta

"Ci mancavano sempre due metri, sempre. Abbiamo fatto qualcosa di meglio nel secondo tempo, ma eravamo chiaramente in ritardo o con pochi giocatori per poter dar fastidio al loro palleggio. Squadre con questa intensità le incontravamo in Champions: è un allenamento anche questo, cercheremo di tirare fuori il meglio."

Sulle difficoltà dell'Atalanta: la partita più dura di sempre?

"Mi sembra che siamo un po' fuori fase, un po' oltre. È una tua opinione, ma credo sia un po' fuori luogo. Facevamo fatica sì, c'è stato un momento in cui sembrava che la partita potesse riaprirsi."

Sul rientro di Zapata

"Ha recuperato dall'infortunio, vedremo."

Sull'assenza di Immobile come svantaggio

"Il problema era più a centrocampo, non davanti, poi le conclusioni non rispecchiano la mole che la Lazio ha creato. Ci hanno creato difficoltà sul piano di gioco."

Su come ripartire

"Si riparte dai 24 punti, siamo a pari punti con la Lazio. Analizzeremo questa partita e cercheremo di trarre delle indicazioni."

Sul ritorno di Gosens all'Atalanta

"No sta bene con la maglia dell'Inter, adesso sta giocando con continuità, speriamo possa raccogliere tutte le soddisfazione che non è riuscito ad ottenere in questi mesi."

Atalanta-Lazio, Sportiello: "La Lazio ha fatto una grande partita. Merito agli avversari"

Tempo di lettura: < 1 minuto

ATALANTA LAZIO INTERVISTA SPORTIELLO- Al termine dell'11^ giornata di Serie A 2022/23 il portiere dell'Atalanta Sportiello ha parlato ai microfoni di DAZN. Ecco le parole dell'estremo difensore orobico, dopo la prima sconfitta dell'Atalanta (0-2 per la Lazio) della stagione.

LEGGI ANCHE----> De Roon come Stromberg, con la Lazio toccherà quota 273

Atalanta-Lazio, l'intervista a Sportiello al termine del match

"Ci sta di perdere, la Lazio ha fatto una grande partita. Ha giocatori di esperienza e veloci davanti, noi usciamo a testa alta e lavoriamo come abbiamo sempre fatto. Con l'assenza di Immobile avevano meno profondità ma anche meno punti di riferimento. Abbiamo preso gol quasi subito, è stato subito un altro tipo di partita. Merito ai nostri avversari."

Atalanta-Lazio 0-2: vince la Lazio, prima sconfitta per l'Atalanta

Tempo di lettura: 3 minuti

ATALANTA LAZIO SERIE A 2022- L'Atalanta ospita la Lazio nell'11^ giornata della Serie A 2022/23. Gli orobici di Gasperini per tornare davanti al Milan, vittorioso sul Monza, la Lazio per accorciare rispetto alle primissime posizioni in classifica. A Bergamo va in scena una gara che si prospetta avvincente e tatticamente di altissimo livello. A seguire la cronaca live e il tabellino del match.

LEGGI ANCHE----> De Roon come Stromberg, con la Lazio toccherà quota 273

Atalanta-Lazio, la cronaca dell'11^ giornata della Serie A 2022/23

Primo Tempo

Fase inziale di studio tra Atalanta e Lazio. Partita fisica e combattuta, i biancocelesti tengono palla, l'Atalanta difende e non disdegna ripartenze. Non si registrano occasioni da rete nei primi 9'.

Lazio in vantaggio, rete di Zaccagni

L'Atalanta subisce il palleggio della Lazio e, al 10° minuto, va sotto. Uscita degli uomini di Sarri che liberano Pedro sulla difesa sinistra dell'Atalanta. Cross teso nell'area e tocco di Zaccagni che batte Sportiello. Atalanta 0-1 Lazio.

Occasione Lazio

L'Atalanta accusa il colpo e, a due minuti dallo svantaggio, potrebbe concedere lo 0-2. Pedro libera Milinkovic che calcia dal limite. Tiro impreciso che, però, diventa un passaggio per Vecino che manca il tocco a due passi da Sportiello.

Occasione Atalanta

Buon lavoro della Dea sull'asse Muriel-Lookman-Muriel. Il colombiano viene servito in area dall'ex Leicester con un pallone filtrante pericoloso ma complicato. Muriel prova a girarlo verso la porta di Provedel di tacco, palla fuori. L'Atalanta dà segni di ripresa, quando siamo al 20° minuto.

Soppy-Hateboer, altra occasione Dea

Azione "Gasperiniana" dell'Atalanta al minuto 23: Soppy taglia il campo verso l'interno e serve Hateboer sul lato opposto. L'esterno attacca l'area e colpisce di testa, palla alta di poco.

Cresce l'Atalanta

L'Atalanta, con il passare dei minuti, pare più sicura e decisa ad attaccare. Regge l'urto la Lazio, grazie a un ottimo lavoro di Milinkovic a centrocampo e a una difesa reattiva e attenta.

Occasione Lazio

La Lazio è in giornata di grazia e i suoi centrocampisti riescono spesso a uscire palla al piede, andando a innescare gli avanti biancocelesti. AL 43° minuto Milinkovic serve Vecino che, dal limite dell'area, calcia alto.

Secondo Tempo

Raddoppio Lazio, gol di Felipe Anderson

Dopo un inizio di ripresa non incoraggiante, con la Lazio in pressing alto e l'Atalanta in sofferenza, ecco il raddoppio degli ospiti. Ripartenza dei biancocelesti che, grazie al dai e vai, riescono a liberare Marusic che, dopo una galoppata in solitaria, serve Felipe Anderson al limite dell'area. Chirurgico il brasiliano nel battere Sportiello sul primo palo. Minuto 52: Atalanta 0-2 Lazio.

Occasione Koopmeiners

Prova a scuotersi l'Atalanta, grazie a Muriel. Il colombiano pennella un cross per l'inserimento di Koopmeiners, che arriva all'appuntamento con la sfera leggermente fuori tempo. Colpo di testa alto.

Cresce l'Atalanta, rientra Zapata

La Dea, in questa fase centrale della ripresa, prova a schiacciare la Lazio nella propria metà campo. Aumenta il predominio territoriale della Dea che, però, deve stare attenta alle ripartenze di Felipe Anderson, in gran giornata. Nell'Atalanta, al 71°, rientra in campo Zapata. Ottima notizia in una serata, fino a ora, amara e difficile.

Occasione Atalanta, Hateboer ancora impreciso di testa

Cala l'intensità della partita e l'Atalanta fatica a creare nitide azioni da gol. Al minuto 86 è ancora Hateboer a rendersi pericoloso, ancora di testa. Palla alta.
Non c'è più tempo, se non per una conclusione velleitaria di Hysaj. L'Atalanta patisce la prima sconfitta stagionale.

Atalanta-Lazio, il tabellino della gara

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Okoli (46' Djimsiti), Demiral, Scalvini; Hateboer, De Roon, Koopmeiners, Soppy (63' Maehle); Pasalic (46' Malinovskyi); Lookman (71' Zapata), Muriel.
A disposizione: Musso, Rossi, Maehle, Boga, Ederson, Hojlund, Malinovskyi, Djimsiti, Zortea, Ruggeri, Zapata.
Allenatore: Gasperini. 

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari (76' Hysaj), Casale, Romagnoli, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi (70' Basic), Vecino; Pedro (83' Cancellieri), Felipe Anderson, Zaccagni.
A disposizione: Maximiano, Adamonis, Gila, Patric, Radu, Hysaj, Kamenovic, Marcos Antonio, Basic, Luis Alberto, Romero, Cancellieri.
Allenatore: Sarri.

NOTE:

Arbitro: Sig. Abisso.
Marcatori:
Zaccagni (L., 10'); Felipe Anderson (L., 52').
Ammonizioni:
Okoli (A., 12'); Soppy (A., 45'+1); Muriel (A., 57'); Cataldi (L., 70'); Milinkovic (L., 87').
Espulsioni:
Muriel (A., 90').
Minuti di Recupero:
Primo Tempo 2'; Secondo Tempo 3'.

Martino Cardani

Atalanta-Lazio, tra i convocati ci sono Zapata e Musso

Tempo di lettura: < 1 minuto

ATALANTA LAZIO CONVOCAZIONI- Buone, buonissime notizie per Gasperini. Dopo l'amichevole di Ponte San Pietro, infatti, Gasperini ha avuto la notizia che attendeva: Zapata e Musso, ormai lungodegenti, sono a disposizione per l'11^ giornata della Serie A 2022/23 e si accomoderanno, molto probabilmente, in panchina. L'Atalanta recupera, dunque, due pedine fondamentali nello scacchiere del Mister.

LEGGI ANCHE----> De Roon come Stromberg, con la Lazio toccherà quota 273

Atalanta-Lazio, le probabili formazioni

ATALANTA (3-4-2-1-): Sportiello; Scalvini, Demiral, Okoli; Soppy, De Roon, Koopmeiners, Maehle; Ederson, Lookman; Muriel.
Allenatore: Gasperini

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Patric, Romagnoli, Marusic; Milinkovic, Vecino, Luis Alberto; Felipe Anderson, Pedro, Zaccagni.
Allenatore: Sarri

Atalanta, Koopmeiners: "Scutetto? Perché no. Questo è l'anno giusto per..."

Tempo di lettura: 2 minuti

ATALANTA INTERVISTA KOOPMENIERS- Il centrocampista dell'Atalanta Koopmeniers, una delle stelle di questo inizio di Serie A 2022/23 della Dea, ha parlato a La Gazzetta dello Sport della condizione e degli obiettivi della squadra di Gasperini. Ecco le sue parole.

LEGGI ANCHE----> Atalanta-Lazio, probabili formazioni e dove vederla in TV e in streaming

Atalanta, le parole di Koopmeiners in un'intervista

Sull'assenza dalle coppe

"Abbiamo pescato l’anno migliore per stare fuori dalle Coppe... Era una battuta, non giocare in Europa rode a tutti. Ma almeno abbiamo tutta la settimana per essere al top fisicamente e per studiare l’avversario."

Sulla Lazio e su Milinkovic

Domenica arriva la Lazio di Milinkovic-Savic? Con tre gol e 7 assist ha preso parte a 10 gol in dieci giornate, non serve aggiungere altro. De Roon ha sempre fatto il suo anche contro di lui. Lazio avversario tosto, che come noi si sta rivelando molto tosto. L’ultima volta è finita 0-0, stavolta basta un nostro gol. Ciro è fortissimo ma la Lazio ha gli uomini per restare competitiva."

Sullo Scudetto come obiettivo dell'Atalanta

"Scudetto, perché no? Siamo appena all’inizio, può ancora succedere di tutto, ma qualsiasi atleta se le cose girano ed è convinto che ci siano margini di miglioramento, tende a guardare in alto e non in basso. Ma è anche vero che ci sono squadre più attrezzate di noi per stare in alto. Dobbiamo provare a fare il massimo e tornare in Europa. Possibilmente in Champions, che ha tutto un altro sapore."

Sulla "nuova" Atalanta

"In estate abbiamo perso dei senatori e preso gente nuova, compresi dei giovani. Con grande saggezza, in attesa che assorbissero le sue idee, Gasperini è ripartito dalle basi, cioè dalla solidità difensiva. Ma già nelle ultime uscite siamo stati più propositivi e da gennaio ci avvicineremo al passato. Senza dimenticare che torneranno Zapata e i difensori titolari. Anche se Scalvini e Okoli stanno andando alla grande, mi fanno sentire vecchio a 24 anni!"

Su Koopmeiners all'Atalanta

"Mi hanno aiutato un po’ tutti ad inserirmi, il mister mi ha spiegato cosa voleva e io, nell’attesa snervante che la trattativa si chiudesse, in Olanda avevo già studiato tante partite della Dea. Il mister mi vuole box to box, anche pronto a innescare i nostri velocisti col lancio lungo. Mi piace, ha un’idea base ma pretende che si sappiano interpretare anche altri spartiti. Se giochi sempre allo stesso modo, prima o poi gli avversari ti leggono. In camera avevo il poster di Thierry Henry, ma il top era Zidane che faceva sembrare tutto facile: l'eleganza fatta persona."

Atalanta-Lazio, arbitra Abisso: la squadra arbitrale al completo

Tempo di lettura: < 1 minuto

ATALANTA LAZIO ARBITRO- L'11^ giornata della Serie A 2022/23 metterà di fronte, al Gewiss Stadium di Bergamo, l'Atalanta di Gasperini e la Lazio di Sarri, due tra le più sorprendenti realtà di questo inizio stagione. La contesa è stata affidata al signor Abisso, della sezione di Palermo. La squadra arbitrale sarà completata dagli Assistenti, i signori Di Gioia e Dei Giudici, con il signor Orsato IV Uomo. Il supporto alla squadra di campo sarà garantito dal signor Di Bello, alla V.A.R. e dal signor Cecconi all'A.V.A.R..

LEGGI ANCHE----> Atalanta, senti l'agente di Scalvini: "Giorgio vuole crescere qui. Nel futuro si vedrà..."

Atalanta-Lazio, l'arbitro sarà Abisso. Ecco la squadra arbitrale per l'11^ giornata della Serie A 2022/23

Arbitro: Rosario Abisso 
Assistenti: Di Gioia - Dei Giudici
IV Uomo: Orsato
V.A.R.: Di Bello
A.V.A.R.: Cecconi

Atalanta, i precedenti con il signor Abisso

La strada del signor Abisso, della sezione di Palermo, e dell'Atalanta si sono incontrate in Serie A per 7 volte. Il bilancio della dea con il fischietto palermitano è piuttosto equilibrato. La Dea, infatti, ha ottenuto 2 vittorie e 4 pareggi, subendo 2 sconfitte.

L'ultima volta che l'Atalanta e il signor Abisso si sono incontrati era la 38^ giornata della Serie A 2021/22: i bergamaschi subirono una delle due sconfitte patite con il signor Abisso come direttore di gara. Con l'Empoli, infatti, finì 0-1 a favore dei toscani.

Martino Cardani

Atalanta, le condizioni di Zapata in vista della Lazio

Tempo di lettura: < 1 minuto

ATALANTA INFORTUNIO ZAPATA- L'Atalanta sarebbe sull'ottima strada per il recupero del suo bomber principe, il colombiano Duvan Zapata, out dal 1° settembre 2022. Il problema muscolare sarebbe stato riassorbito e superato: ecco le condizioni dell'attaccante di Gasperini.

LEGGI ANCHE----> Atalanta-Lazio, probabili formazioni e dove vederla in TV e in streaming

Atalanta, come sta Zapata?

Zapata sarebbe ormai prossimo al rientro in squadra. Se, come detto, il problema muscolare sarebbe stato assorbito ormai diversi giorni fa, infatti, l'Atalanta avrebbe comunque portato cautela a causa della fragilità tendinea del colombiano, dovuta alla sua prestanza fisica.
Zapata ha partecipato, ieri, all'intero allenamento dei bergamaschi ma solo oggi, 20 ottobre 2022, potrebbero arrivare indicazioni definite sulla sua presenza nell'11^ giornata della Serie A 2022/23 contro la Lazio. La Dea, infatti, sarà impegnata in un'amichevole a Ponte San Pietro. Proprio da quest'amichevole Gasperini e lo staff attenderebbero le ultime, speriamo confortanti, notizie sulle condizioni di Zapata.

Atalanta-Lazio, probabili formazioni e dove vederla in TV e in streaming

Tempo di lettura: 2 minuti

ATALANTA LAZIO PROBABILI FORMAZIONI- L'Atalanta di Gasperini promette di cambiare, per tornare alla se stessa che divertiva e stupiva Italia ed Europa. Per ora, comunque, a Bergamo ci si gode una squadra in grado di insidiare il lanciatissimo Napoli per il primo posto della Serie A 2022/23. Nell'11^ giornata, al Gewiss Stadium, arriva la Lazio di Sarri, altra rivelazione del torneo. Tutto su una gara avvincente: statistiche, curiosità e probabili formazioni.

LEGGI ANCHE----> 115 anni di Dea! Buon compleanno Atalanta!

Atalanta, i precedenti contro la Lazio a Bergamo

Gli orobici hanno ospitato i capitolini a Bergamo per una gara di Serie A per ben 54 volte. Le statistiche sorridono ai padroni di casa: la Dea, infatti, ha raccolto 22 vittorie e 23 pareggi, con appena 9 sconfitte. L'ultima gara disputata a Bergamo nel massimo campionato è datata 30 ottobre 2021, nella stagione 2021/22: finì 2-2.

Le due squadre si sono affrontate a Bergamo per 3 volte soltanto nella Serie B e hanno ottenuto in tutti gli scontri nella serie cadetta un pareggio.

7, invece, sono le volte in cui l'Atalanta ha ospitato la Lazio nella Coppa Italia e, anche nella massima coppa nazionale, le statistiche danno ragione agli uomini di Gasperini: 3 vittorie, 3 pareggi, una sola sconfitta.

Come arriva l'Atalanta alla gara con la Lazio

DataPartitaRisultato
13/08/2022SAMPDORIA - ATALANTA0-2
21/08/2022ATALANTA - MILAN1-1
28/08/2022VERONA - ATALANTA0-1
01/09/2022ATALANTA - TORINO3-1
05/09/2022MONZA - ATALANTA0-2
11/09/2022ATALANTA - CREMONESE1-1
18/09/2022ROMA - ATALANTA0-1
02/10/2022ATALANTA - FIORENTINA1-0
09/10/2022UDINESE - ATALANTA2-2
15/10/2022ATALANTA - SASSUOLO2-1

Come arriva la Lazio alla sfida con l'Atalanta

DataPartitaRisultato
14/08/2022LAZIO - BOLOGNA2-1
20/08/2022TORINO - LAZIO0-0
27/08/2022LAZIO – INTER3-1
31/08/2022SAMPDORIA - LAZIO1-1
03/09/2022LAZIO - NAPOLI1-2
11/09/2022LAZIO - HELLAS VERONA2-0
18/09/2022CREMONESE - LAZIO0-4
02/10/2022LAZIO - SPEZIA4-0
10/10/2022FIORENTINA - LAZIO0-4
16/10/2022LAZIO - UDINESE0-0

Atalanta-Lazio, le probabili formazioni

ATALANTA (3-4-2-1-): Sportiello; Scalvini, Demiral, Okoli; Soppy, De Roon, Koopmeiners, Maehle; Ederson, Lookman; Muriel.
Allenatore: Gasperini

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Patric, Romagnoli, Marusic; Milinkovic, Vecino, Luis Alberto; Felipe Anderson, Pedro, Zaccagni.
Allenatore: Sarri

Atalanta-Lazio, dove vederla in TV e in streaming

LA partita Atalanta-Lazio, prevista domenica 23 ottobre alle ore 18.00, sarà in diretta esclusiva su DAZN. Per poter vedere il match, dunque, sarà necessario sottoscrivere un abbonamento con la piattaforma e scaricare le app necessarie per la visione.

Martino Cardani

Atalanta-Sassuolo, Gasperini: "Non possiamo parlare di obiettivi, stiamo cercando di crescere"

Tempo di lettura: 2 minuti

ATALANTA SASSUOLO CONFERENZA GASPERINI- Il tecnico dell'Atalanta è intervenuto in conferenza stampa al termine della vittoria contro il Sassuolo nella 10^ giornata della Serie A 2022/23. In attesa del Napoli la Dea torna in vetta al campionato.

LEGGI ANCHE----> Atalanta-Sassuolo 2-1: la Dea rimonta e ricomincia a correre

Atalanta-Sassuolo, la conferenza di Gasperini

Sull'Atalanta

"È una squadra che cresce e crea. Nel primo tempo avevamo gamba e occasioni, poi non siamo stati fortunatissimi e non siamo riusciti a buttarla dentro ma la squadra cresce. Aver pareggiato alla fine del primo tempo ci ha dato energia ed ero molto fiducioso di poter ribaltare la partita."

Sui giocatori del settore giovanile

"È un'altra soddisfazione. A parte Sportiello che è più maturo, Scalvini e Okoli stanno facendo una crescita spaventosa. Mi è piaciuto Ruggeri come è entrato, è un 2002. Zortea ha della forza, ogni tanto fa delle cose un po' strane come un tunnel a 30 secondi dalla fine, ma ha una fisicità che ci si può lavorare. Tutti ragazzi molto utili per noi e che l'Atalanta abbia tante risorse giovani dal settore giovanile è un grandissimo vantaggio, permette di lavorare sul mercato e sulla rosa con più facilità."

Sul percorso dell'Atalanta e gli obiettivi

"Le statistiche ora non valgono dopo dieci partite. I giocatori sono partiti un po' con lo scetticismo, è una squadra che ha fuori Zapata, Toloi, Zappacosta. Era normale che ci fosse un po' di curiosità per capire. Sappiamo affrontare e stare in campo in ogni tipo di partita, mi sembra che in questo momento stiamo crescendo anche sul piano della condizione. Il fatto di essere in alto in classifica ci dà morale, è un bel momento: stiamo cercando di crescere, non possiamo parlare di obiettivi, dobbiamo guardare il nostro percorso. Ora affronteremo squadre importanti come Lazio, Napoli e Inter, vediamo come ne veniamo fuori."

Sulla prestazione di Okoli e Scalvini

"Hanno sempre avuto personalità nel giocare a calcio. Se ce l'hai e hai i mezzi poi la porti avanti. Okoli ogni tanto si specchiava un po', ma è una bella coppia, sono contento anche di Ruggeri, di Zortea che ha fatto qualcosa di strano tipo un tunnel."

Sul gol di Pasalic

"I gol li sa fare, ha avuto anche un'occasione a tu per tu col portiere, in certe occasioni si può infilare per fare presenza in area, ha questa capacità di trovare sempre il tempo giusto."

Sui possibili recuperi in vista della Lazio

"Intanto abbiamo recuperato Djimsiti. Zapata dovrebbe iniziare ad allenarsi con noi già martedì, sta bene. Toloi sta bene, credo che sarà a disposizione per la prossima settimana."

Su Boga

"È un ragazzo che in questi ultimi periodi si è messo a posto molto bene, ha tolto un po' di peso, si è tirato a lucido. Ha fatto delle cose molto buone in allenamento che mi hanno spinto a farlo entrare. Stasera però non ha fatto benissimo, ma lo spirito è quello giusto. Se continua così prima o poi arriverà il suo momento."