I tormenti della Serie A: spunta la grana dei diritti TV. Sky avrebbe già comunicato che non pagherà...

9 Maggio 2020
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

SERIE A SKY DIRITTI TV - Da un problema all'altro. Da una soluzione trovata, all'affacciarsi di una nuova grana. Questo sembra essere il destino della Serie A e del calcio italiano nelle ultime settimane. Non è un caso che alle aperture del Governo sulla ripresa degli allenamenti collettivi, si sia subito dovuto affrontare il nodo delle nuove positività dei giocatori. E via discorrendo. Oggi è il turno di un problema non da poco, quello dei diritti TV. Secondo quanto infatti riferisce La Gazzetta dello Sport, già ieri sera Sky avrebbe inviato una lettera alle società e alla Lega per ribadire che, in assenza di controproposte, non pagherà la sesta ed ultima rata. Da rilevare come 19 club su 20 abbiano già emesso fatturazione, e che quindi chiederanno il rispetto dei contratti in essere.

Lega Serie A, l'assemblea del 13 si annuncia infuocata

Sempre secondo La Rosea, lo scontro tra le parti sarebbe vicino. La prima occasione per quello che presumibilmente sarà un confronto infuocato ci sarà mercoledi 13, nel corso dell’Assemblea Straordinaria che la Lega ha convocato ieri con una comunicazione ufficiale. Secondo il Corriere dello Sport, il potente network satellitare si sarebbe aspettato l’apertura di un tavolo di confronto per riequilibrare i pagamenti, cosa fatta da altri partner della tv, ma non dalla Serie A.

© Copyright - Atalantalive.it - Testata giornalistica in attesa di registrazione presso il Tribunale di Roma
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram