PSG, Al-Khelaifi: "Abbiamo dimostrato di essere pronti per la Champions. Neymar e Mbappé resteranno con noi"

13 Agosto 2020
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

PSH AL-KHELAIFI INTERVISTA - Nasser Al-Khelaifi, il magnate proprietario del PSG, è assolutamente raggiante il giorno dopo l'incredibile qualificazione alle semifinali ottenuta dalla sua squadra. La frustrazione accumulata negli utlimi anni in Champions League dalla società parigina è evidente nel senso di liberazione che traspare dalle parole usate nell'intervista rilasciata a Radio Montecarlo. In cui il Presidente del club transalpino blinda di fatto i suoi due gioielli, Neymar e Mbappé.

L'intervista ad Al-Khelaifi: sulla qualificazione del PSG

"Tutti dicevano che non eravamo pronti per la Champions, ma abbiamo dimostrato il contrario. La semifinale di Champions raggiunta e' per noi molto speciale: ne abbiamo bisogno per cambiare la mentalità del club, dei tifosi e anche dei media. Nel secondo tempo di ieri abbiamo controllato la partita. Avevamo bisogno di questa partita per andare oltre. È la nostra prima semifinale, non era facile arrivarci. Da domani dovremo concentrarci sulla semifinale. Non stiamo ancora pensando alla finale, c'è un altro passo prima".

Su Neymar e Mbappé

"Neymar è uno dei cinque piu' forti al mondo, e' stato l'uomo partita. E sono sicuro che lui e Mbappè rimarranno con noi".

© Copyright - Atalantalive.it - Testata giornalistica in attesa di registrazione presso il Tribunale di Roma
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram