Moggi: “Nella corsa alla Champions l’Atalanta ha perso colpi”

Tempo di lettura: < 1 minuto

ATALANTA CHAMPIONS MOGGI - Nell’edizione odierna di Libero, Luciano Moggi è intervenuto parlando della lotta per aggiudicarsi un posto in Champions League. Queste le sue parole. 

Moggi sulla Champions League e l’Atalanta

“Nella corsa a qualificarsi in Champions ha perso colpi l’Atalanta che, con il pareggio al Gewiss Stadium col Genoa (0-0), sembra abbandonare qualsiasi velleità lasciando il posto alla Juve, imbattuta da quindici giornate (10 vittorie e 5 pareggi), che ha battuto la Samp 3-1 a Marassi con due autogol e un rigore a favore, contro nove calci d’angolo a zero a favore della squadra ligure”.

Atalanta-Villarreal, Emery: “L’Atalanta è nell’élite del calcio italiano, fanno un gioco bellissimo”

Tempo di lettura: < 1 minuto

CONFERENZA STAMPA ATALANTA VILLARREAL - Il Villarreal vince per 3-2 sull’Atalanta e passa alla fase successiva di Champions League. Nella conferenza stampa post-partita, l'allenatore Unai Emery ha parlato così.

Il passaggio del turno

“L’Atalanta è nell’élite del calcio italiano, fanno un gioco bellissimo, sono in forma. Hanno schierato giocatori grandiosi, questa squadra devi lavorare in maniera determinata. Ci sono state tante azioni, sia per l’Atalanta che il Villarreal. Lo 0-3 era un risultato già visto, sapevamo che potevamo ribaltare. Non potevamo concedere nulla, nessun minuto di gioco, anche se sopra di tre gol dovevamo stare attenti, sobri, sul pezzo. In Champions abbiamo trovato una buona regolarità, una credibilità, la fiducia che ci vuole. Arriviamo da un momento negativo, ci sentiamo orgogliosi. È un’ottima occasione per festeggiare, ora vediamo cosa ci tocca”.

Fatica sul finale

“Sapevamo benissimo che sarebbe stato difficile. Era complicato andare ieri, a letto, con tanta adrenalina in corpo. Bisogna capire come gestire il tutto, sapevamo che sull’1-0 e sul 2-0 eravamo più sicuri, dovevamo correre, vincere l’uno contro uno, superare il portiere. Dopo il primo gol abbiamo avuto margine per rifarlo. Il 3-0 ci ha dato un bell’impulso, ma non potevamo fermarci. Non dovevamo concedere niente all’avversario. In ogni momento dovevamo puntare la porta avversaria”.

Champions League, Atalanta-Villarreal 2-3: le pagelle dei quotidiani

Tempo di lettura: < 1 minuto

CHAMPIONS LEAGUE ATALANTA VILLARREAL PAGELLE - L’Atalanta di Gasperini non riesce a vincere la sfida decisiva con il Villarreal, fermata sul 2-3. La Dea avrà una nuova occasione di rimanere in Europa con gli spareggi di Europa League

Atalanta-Villarreal 2-3, le pagelle dei quotidiani

La Gazzetta dello Sport: Musso 6; Toloi 6, Demiral 4.5 (1′ st Djimsiti 6), Palomino 5.5; Hateboer 5.5, De Roon 5.5 (9′ st Muriel 6.5), Freuler 6, Maehle 5.5 (45′ st Zappacosta sv); Pessina 5 (1′ st Malinovskiy 7); Ilicic 6.5, Zapata 6.5.

Allenatore: Gasperini 5.5

TuttoSport: Musso 6; Toloi 6, Demiral 4 (1′ st Djimsiti 6), Palomino 5.5; Hateboer 5, De Roon 5 (9′ st Muriel 7), Freuler 5.5, Maehle 6 (45′ st Zappacosta sv); Pessina 5 (1′ st Malinovskiy 7); Ilicic 6.5, Zapata 7.

Allenatore: Gasperini 5

Eurosport: Musso 6; Toloi 4, Demiral 4 (1′ st Djimsiti 5.5), Palomino 5; Hateboer 5, De Roon 5 (9′ st Muriel 6), Freuler 5.5, Maehle 5 (45′ st Zappacosta sv); Pessina 5.5 (1′ st Malinovskiy 6); Ilicic 5, Zapata 6.5.Allenatore: Gasperini 5

Champions League, Atalanta-Villarreal 2-3: formazioni ufficiali e tabellino

Tempo di lettura: < 1 minuto

CHAMPIONS LEAGUE ATALANTA VILLARREAL FORMAZIONI TABELLINO - La Dea scende in campo per la sesta e ultima giornata della fase a gironi valida per la Champions League. L’Atalanta, dopo tre pareggi, una sconfitta e una vittoria, si gioca l’accesso agli ottavi in uno scontro diretto contro il Villarreal. L’unico risultato possibile per gli uomini di Gian Piero Gasperini, per sperare nel passaggio, è una vittoria. Purtroppo la Dea cade in casa e perde per 2-3.

Champions League, le formazioni ufficiali e il tabellino di Atalanta Villarreal 2-3

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Toloi, Demiral (1' st Djimsiti), Palomino; Hateboer, De Roon (9' st Muriel), Freuler, Maehle (45' st Zappacosta); Pessina (1' st Malinovskiy); Ilicic, Zapata. A disposizione: Sportiello, Rossi, Lovato, Pezzella, Koopmeiners, Miranchuk, Pasalic, Piccoli.

Allenatore: Gasperini

VILLARREAL (4-4-2): Rulli; Foyth, Albiol, Torres, Estupinan; Gomez (48' st Pena), Capoue, Parejo (48' st Trigueiros), Moreno A. (44' st Pedraza); Moreno G. (35' st Iborra), Danjuma (44' st Dia). A disposizione: Asenjo, Jorgensen, Gaspar, Mandi, Chukwueze, Alcacer, Raba.

Allenatore: Emery

Champions League, le designazioni arbitrali di Atalanta Villarreal

ARBITRO: Anthony Taylor (Inghilterra)

Assistenti: Gary Beswick e Adam Nunn 

IV Uomo: Darren England

VAR: Chris Kavanagh 

AVAR: Constantine Hatzidakis

Champions League, Atalanta Villarreal dove vederla in Tv

Il match del Gewiss Stadium sarà trasmesso in diretta e in esclusiva su Amazon Prime video, mercoledì 9 dicembre alle 19:00. Gli abbonati potranno seguire l'incontro in Tv o sui dispositivi mobili, pc e tablet tramite l’app o in streaming collegandosi al sito della piattaforma.

RINVIATA Atalanta-Villarreal, si gioca questa sera alle 19:00

Tempo di lettura: < 1 minuto

UFFICIALE ATALANTA VILLARREAL CHAMPIONS LEAGUE - La neve è scesa copiosa sul Gewiss Stadium ieri sera. Nonostante l’impegno e il lavoro degli addetti al terreno, l’arbitro Anthony Taylor, in accordo con le squadre e con la UEFA, ha deciso di rinviare l’incontro.

Atalanta-Villarreal in campo questa sera  

Inizialmente era stato comunicato che la partita si sarebbe giocata giovedì 09 alle ore 16:30. Una comunicazione ufficiale successiva ha però fatto sapere che il fischio d’inizio sarà invece dato alle ore 19:00. Tale decisione è stata presa, soprattutto, per tutelare i tifosi in possesso di un biglietto per il match. 

Gasperini in conferenza stampa: “C’è fiducia di centrare il traguardo”

Tempo di lettura: 2 minuti

CONFERENZA STAMPA ATALANTA GASPERINI - Questa sera alle 21 al Gewiss Stadium l'Atalanta cercherà la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League. Alla vigilia dell'incontro Gian Piero Gasperini ha parlato in conferenza stampa. Ecco le parole del tecnico della Dea. 

Obiettivo qualificazione

“C’è fiducia di centrare il traguardo. Questa è una squadra forte, ha vinto l’Europa League qualche mese fa, sta attraversando qualche difficoltà in campionato, ma questa è un’altra competizione. Sappiamo quali sono le difficoltà della gara. Arriviamo a questa gara in un momento molto buono di risultati e di prestigio, ma dobbiamo essere bravi a cancellare sia sconfitte che vittorie, si riparte da 0-0, abbiamo un solo risultato utile. Giocheremo in casa la gara decisiva, ma non abbiamo di sicuro la certezza della qualificazione, ma c’è fiducia”.

Partita importantissima

“Non lo so se è la più importante, tutte le partite da dentro o fuori diventano poi importanti. È successo con Shakhtar e Ajax, ma anche quella col PSG, non siamo arrivati in semifinale per pochi minuti. È il bello di questa competizione dove le partite da dentro o fuori creano un’attesa e un phatos sicuramente superiore. È una squadra forte, all’andata ci sono state più gare nella stessa partita, non c’è mai una supremazia. Diventeranno fondamentali gli episodi, dovremo essere bravi e precisi”.

Scudetto, Champions e Coppa Italia

“Concorriamo per lo scudetto, la Champions e la Coppa Italia, ma ridurre tutto a una vittoria di un campionato o di una Champions per misurare il valore di questa squadra, si rischia di togliere molto a quello che fanno questo ragazzo. Davanti non c’è nessuno che ha vinto il campionato, ma le vittorie non sono solo quelle. La vittoria è avere tutta Bergamo a vivere queste partite, non dobbiamo dimenticarlo”.

Europa League

“Non possiamo avere pensieri negativi, dobbiamo pensare solo al meglio. Oggi dobbiamo avere un unico pensiero, un’unica voglia di arrivare”.

Le assenze

“C’è fuori soltanto Gosens, speriamo di recuperarlo già a gennaio, c’è qualche acciacco dovuto alla partita di Napoli, ma speriamo che possano recuperare tutti. La gara di domani può avere più partite nei 90′, dovremo essere bravi a sfruttare i nostri momenti e impedire a loro di sfruttare le occasioni. Sarà una partita spettacolare, mi auguro bella come l’andata”.

Fernando Roig, presidente Villarreal: “Sarà una gran bella finale”

Tempo di lettura: < 1 minuto

INTERVISTE ATALANTA CHAMPIONS LEAGUE VILLARREAL - Alla vigilia di Atalanta Villarreal, TuttoMercatoWeb.com ha intervistato Fernando Roig. Il presidente della squadra spagnola ha parlato della sfida che si giocherà questa sera al Gewiss Stadium e delle aspettative per la Champions League

Le aspettative per Atalanta-Villarreal

"Sarà una gran bella finale. Ci sarebbe piaciuto passare il turno insieme all'Atalanta, vi dico la verità, ma purtroppo non sarà possibile. Noi vogliamo continuare a consolidarci in Spagna e in Europa e questo ambizioso percorso oggi passa proprio dalla gara con la Dea".

La partita di andata 

"È stata una gara avvincente e combattuta, fra due squadre che giocano a calcio. Dell'andata ricordo soprattutto le grandi parate di Musso, che ha salvato il risultato in più di un'occasione, ma non dobbiamo più pensarci perché questa sarà un'altra partita. E ben più importante".

Buoni risultati in Champions e nel campionato 

"Crediamo molto nel nostro lavoro e nel nostro allenatore. Mister Emery ha esperienza internazionale, propone un buon calcio e ha una mentalità vincente. Siamo contenti e soddisfatti di lui. Obiettivi? Vincere La Liga è complicato, diciamo che un quarto posto sarebbe come una vittoria per noi...".

Atalanta-Villarreal, Albiol: “L'Atalanta è imprevedibile, sarà una partita difficile”

Tempo di lettura: < 1 minuto

CONFERENZA STAMPA ATALANTA VILLAREAL - Raul Albiol, difensore del Villarreal, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di Atalanta-Villarreal. Il giocatore si è soffermato sul calore delle tifoserie italiane e sulle insidie che la squadra di Gian Piero Gasperini è capace di creare in campo. 

Le parole di Albiol

“Quando ero a Napoli era molto più semplice giocare contro l'Inter, la Juventus o il Milan, perché c'era una formazione con gli stessi allenatori, ma l'Atalanta è imprevedibile. Sappiamo che i tifosi italiani riempiono gli stadi in modo intenso, vivono il calcio, quando abbiamo visto i nomi delle squadre sapevamo quali erano le due squadre che ci avrebbero messo in difficoltà. Siamo pronti, abbiamo già programmato la partita. Spero che ci faccia passare agli ottavi di finale".

Qui Zingonia, Lovato di nuovo in gruppo

Tempo di lettura: < 1 minuto

ALLENAMENTI ATALANTA - Continua la preparazione dell’Atalanta in vista dell'appuntamento decisivo valido per la Champions League. Durante l’allenamento di ieri pomeriggio, Gian Piero Gasperini ha ritrovato Matteo Lovato, che si è preparato regolarmente insieme al resto del gruppo. In programma c’è un’ulteriore sessione di allenamento per questo pomeriggio, i cui primi 15 minuti saranno aperti ai media. L’incontro per cui si stanno preparando i nerazzurri è essenziale per poter passare il turno e qualificarsi agli ottavi di finale. 

Prandelli: “L’Atalanta può combattere su ogni campo d'Europa”

Tempo di lettura: < 1 minuto

INTERVISTE ATALANTA PRANDELLI - L’ex tecnico nerazzurro, Cesare Prandelli, è intervento a Bergamo Tv parlando della sfida in Europa che aspetta l’Atalanta

Ecco le parole di Prandelli 

“Questo è un campionato meraviglioso, dopo tanti anni di monotonia, con cinque tifoserie che possono sognare. Ci sono tutti i presupposti, con gli scongiuri del caso. Dire l'Atalanta è da scudetto... È una realtà del calcio europeo, con un marchio ben preciso, una delle poche squadre riconoscibili in Europa. Come si prepara la gara contro il Villarreal? Lo sa benissimo l'allenatore, non ha bisogno dei consigli. Ci sono più forze nervose che dal punto di vista strategico. Può combattere su ogni campo d'Europa”.