Percassi sul caso Gasperini-Valencia: "Abbiamo seguito le regole". Poi per il finale di stagione indica come trascinatore...

3 Giugno 2020
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

ATALANTA PERCASSI GASPERINI VALENCIA - È giustamente il Percassi-Day. Oggi ricorre il decimo anniversario dell'insediamento di Antonio Percassi alla Presidenza dell'Atalanta. Un decennio fatto di successi non solo sportivi, ma anche economici. Il primo tifoso bergamasco ha rilasciato a L'Eco di Bergamo altre dichiarazioni, in cui si sofferma sulle polemiche Gasperini-Valencia e sul cammino che attende l'Atalanta alla ripresa. Ecco le sue parole.

Percassi sul caso Gasperini-Valencia

"I controlli dicono che come Atalanta con i nostri tesserati abbiamo fatto tutto nel rispetto delle regole e con la massima prudenza. Questo per noi è fondamentale. Siamo a Bergamo".

Sul finale di stagione alle porte

"L’Atalanta è un gruppo, ciascuno ha il suo compito, ci sono gare in sequenza e il mister sa gestire benissimo i ragazzi. Io sto con Gasperini e i giocatori, guardo davanti. La lotta per la Champions sarà accesa: ci sono pochi punti di differenza e tante incognite. Ma mi piace pensare che dopo l’infortunio sia Zapata a trascinare tutti. Questa tragedia ha fermato l’Atalanta nel momento più bello della sua storia: quarta in A e nei quarti di Champions. Ma proprio perché siamo l’Atalanta, non molleremo niente".

© Copyright - Atalantalive.it - Testata giornalistica in attesa di registrazione presso il Tribunale di Roma
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram