Calciomercato, l'Atalanta pensa a Pessina come contropartita nell'affare Boga

4 Agosto 2020
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

CALCIOMERCATO ATALANTA BOGA PESSINA - Jeremie Boga, l'esterno d'attacco del Sassuolo, è richiestissimo sul mercato. Com'è noto, sul giocatore è ancora vivo l'interesse del Napoli, nonostante il recente acquisto di Victor Osimhen dal Lilla, ma anche dell'Atalanta. Che non ha mai smesso di pensare al calciatore, come conferma l'edizione on line de La Gazzetta dello Sport. La società bergamasca non ha nessuna intenzione di abbassare la qualità della rosa e, complice anche l'incerta disponibilità di Ilicic per la prossima stagione, intende puntare forte sul velocissimo ivoriano.

Atalanta, la strategia per Boga

Il DS Sartori e il suo staff sono pronti a chiudere col Sassuolo, anche se la cifra richiesta è alta. Il club emiliano è arrivato anche a parlare di 40 milioni come base da cui trattare. L'Atalanta ovviamente non intende partecipare ad aste né corrispondere l'intera cifra col solo cash. A tal proposito la dirigenza orobica starebbe pensando a Matteo Pessina, il giovane centrocampista in prestito al Verona sul quale la Dea vanta il diritto di controriscatto, come contropartita tecnica da inserire nella trattativa.

© Copyright - Atalantalive.it - Testata giornalistica in attesa di registrazione presso il Tribunale di Roma
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram