UFFICIALE Lega Serie A, il comunicato sulla finale di Coppa Italia: le modalità di accesso per i tifosi

14 Maggio 2021
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: 2 minuti

LEGA SERIE A ATALANTA JUVENTUS – Il 19 maggio al Mapei Stadium di Reggio Emilia andrà in scena la finale di Coppa Italia tra Atalanta e Juventus. La Lega Serie A ha diramato in merito un comunicato ufficiale. Con cui, tra l’altro, ha stabilito le modalità di accesso all’impianto per i tifosi delle due squadre. Questi ultimi saranno ammessi nella misura del 20% della capienza complessiva dello stadio. Ecco la nota ufficiale.

Coppa Italia, il comunicato della Lega Serie A sulla finale Atalanta-Juventus

La gara per l’aggiudicazione della TIMVISION CUP 2020/2021, in programma al Mapei Stadium di Reggio Emilia mercoledì 19 maggio 2021 con inizio alle ore 21.00, è organizzata dalla Lega Nazionale Professionisti di Serie A.

1) Sorteggio pro forma.
Visto l’esito delle gare di Semifinale e per effetto del sorteggio, la gara di Finale della TIMVISION CUP 2020/2021 è ATALANTA-JUVENTUS.

2) Televisione.
La gara sarà trasmessa in diretta su RAIUNO.

3) Modalità di accesso all’impianto e biglietteria.
In ottemperanza al Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 13 maggio 2021 e nel rispetto del protocollo “Misure di contenimento del rischio epidemiologico per l’organizzazione della finale di calcio di Coppa Italia 2021 presso il Mapei Stadium di Reggio Emilia” del 21 aprile 2021, sarà consentito l’accesso al pubblico in misura non superiore al 20% della capienza complessiva dell’impianto sportivo. In aggiunta alle misure previste dal suddetto protocollo, dovranno essere rispettate le condizioni di protezione individuale e di distanziamento tra gli spettatori di almeno un metro. Sia frontalmente che lateralmente. L’ingresso allo stadio sarà riservato alle persone in possesso di certificazione che attesti l’esecuzione di un test diagnostico negativo effettuato a partire dalle ore 21.00 del 17 maggio 2021 (48 ore prima della partita). O di certificazione che attesti il completamento della procedura di vaccinazione. Ovvero di certificato che la guarigione dalla Covid-19 in epoca non antecedente a sei mesi dalia data dell’evento.

© Copyright - Atalantalive.it - Testata giornalistica in attesa di registrazione presso il Tribunale di Roma
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram