atalantalive-atalanta-gasperini-gian-piero-mister
LaPresse

ATALANTA GASPERINI CHAMPIONS LEAGUE – Intervenuto ai microfoni di Sky Sport nel post partita di Manchester, il tecnico della Dea Gian Piero Gasperini ha parlato così dell’amara sconfitta subìta all’Old Trafford. Ecco le sue parole.

Atalanta, le parole di Gasperini dopo il match di Champions

“Non so se era impossibile vincere, a un certo punto ci credevamo ma a queste squadre basta un episodio. Ci è mancato il gol del 3-1 che avrebbe chiuso la partita, ci siamo andati vicino, peccato perchè era una bella opportunità. Avevamo delle assenza ma abbiamo fatto una buona gara. Sono partite di altissimo livello, nelle quali devi anche saper tenere. L’avevamo preparata così, speravamo di restare in gara fino alla fine perchè loro concedono spazi nei quali devi essere concreto per portare a casa la partita. Loro sono spinti da un pubblico eccezionale che fa la differenza. C’è un po di rammarico per la sconfitta ma abbiamo giocato con personalità, chiaro che c’è sempre da migliorare”.

Sulle possibilità di qualificazione

“C’è anche il ritorno anche se loro negli spazi sono pericolosissimi e dovremo stare attenti. Abbiamo visto che ce la possiamo giocare. Giriamo a 4 punti in un girone difficile, lo sapevamo. Il recupero degli infortunati per domenica? Non ne ho idea, oggi ha giocato De Roon dietro che ha avuto un po’ di difficoltò all’inizio poi è crecsciuto. Vediamo Demiral come sta, in campionato siamo tante squadre racchiuse in pochi punti. Dobbiamo pensare intanto a quello e poi alla coppa tra 15 giorni”.

Rispondi