Gasperini: "Buona gara, la Champions è più vicina. Scudetto? Dovrebbero succedere troppe cose..."

19 Luglio 2020
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

ATALANTA GASPERINI INTERVISTA - Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta, ha parlato così ai microfoni di Sky Sport dopo l'incontro con il Verona. Ecco le sue parole.

Le parole di Gasperini

"Dobbiamo valutare questo incontro: una buona partita contro una squadra che sta bene e che aveva voglia di rivalsa dopo la sconfitta contestata con la Roma. Per la prima volta abbiamo giocato alle 17 quando fa molto caldo e poi ci sono anche gli avversari da valutare. E nel primo tempo ci sono mancate lucidità e freddezza. Nella ripresa siamo andati in vantaggio ma c'è stata la loro reazione, va bene così. Potevamo blindare la vittoria ma è un buon risultato. Viaggiamo a ritmi da scudetto nel girone di ritorno, e non era questo il nostro obiettivo. Per farcela dovrebbero accadere troppe cose. Parlare di Scudetto è eccessivo. Oggi ci è mancata un po' di freschezza negli ultimi metri, e ci è mancato anche Ilicic. In questo momento non sta bene, avrà modo di recuperareo. Io vedo sempre la solita Atalanta, anzi siamo cresciuti. Rischio di pensare al PSG? Normale che ci sia il pensiero, in Champions troveremo giocatori di qualità superiori alla media".

Gasperini sul "rimpianto" Scudetto

"Sul 2-1 a Torino ad un minuto dal termine la partita era vinta, ma globalmente c’è il rimpianto per il girone di andata. C’è stato un periodo pesante che ci ha permesso di girare a 35 punti. Vista la stagione qualche punto in più avrebbe fatto comodo ma non per lo Scudetto, ma per coltivare qualche emozione in più”.

© Copyright - Atalantalive.it - Testata giornalistica in attesa di registrazione presso il Tribunale di Roma
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram