Calciomercato Atalanta, passi avanti per Miranchuk: la situazione

27 Agosto 2020
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

CALCIOMERCATO ATALANTA MIRANCHUK - La Dea è ancora in attesa di assestare il primo colpo di mercato. A fronte d tanti obiettivi, anche amibiziosi, seguiti dalla dirigenza orobica, la casella nuovi acquisti per ora langue. A parte i rientri dai prestiti di Reca e Pessina, allo stato attuale nessun nuovo giocatore si presenterà al ritiro di Zingonia del 31 agosto. S breve però, come rifrisce l'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, potrebbero esserci delle novità. Nelle ultime ore infatti l'Atalanta ha accelerato con la Lokomotiv per Aleksej Miranchuk, il centrocampista offensivo seguito in Italia anche dal Milan. Vediamo la situazione.

Atalanta-Miranchuk, perché si può

Il giocatore russo ha il contratto in scadenza con la Lokomotiv Mosca il 30 giugno del 2021, e per ora non ha mostrato alcun interesse a rinnovare. L'Atalanta, come già vi abbiamo raccontato, ha presentato una nuova offerta di 15 milioni, ed è in attesa di una risposta. Il club russo vorrebbe 20 milioni per il suo giocatore, ma col contratto appeso ad un filo la richiesta sembra davvero esagerata. O comunque catalogabile nel solito gioco delle parti: chiedere 100 per ottenere 70, insomma. L'Atalanta è fiduciosa che l'affare possa concludersi positivamente, considerando anche che il Milan - la destinazione in realtà preferita da Miranchuk, ndr - si è defilato dalla trattativa. Campo libero, dunque. Un pò come quello che Miranchuk avrebbe se avesse in mano le chiavi del centrocampo bergamasco nel 2020-21...

© Copyright - Atalantalive.it - Testata giornalistica in attesa di registrazione presso il Tribunale di Roma
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram