Atalanta, la fabbrica del gol: ora si punta a sfondare quota 100 in Serie A

16 Luglio 2020
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

ATALANTA RASSEGNA STAMPA - L'Atalanta, o per meglio dire, la fabbrica del gol. Così titola. nelle pagine interne dell'edizione odierna, la Gazzetta dello Sport. Che analizza tutti i numeri di una squadra da record. Come vi abbiamo già raccontato in questo articolo, la Dea punta ad entrare ancor di più nella storia. Una macchina offensiva perfetta che può avvalersi della collaborazione di tutti: difensori, centrocampisti e panchinari.

Atalanta, 93 reti in Serie A: in Europa ora c'è il Bayern nel mirino

La formazione allenata da Gasperini è a soli 7 gol dal primato di segnature, relativamente ai top 5 campionati d'Europa, che quest'anni è detenuto dal Bayern Monaco. Il Manchester City, la corazzata già affrontata dalla Dea in Champions, è a quota 91. Al festival del gol partecioano tutti, in casa bergamasca: sono già tre i giocatori in doppia cifra, ed altri due (Pasalic e Gosens, tra l'altro un difensore quest'ultimo) sono a quota 9. Al di là dell'irraggiungibile Grande Torino della stagione 1947-48, che andò a segno per ben 125 reti, l'Atalanta, nella storia della Serie A, è gia al dodicesimo posto come numero di gol fatti. E mancano 5 partite. Il terzo posto è occupato in coabitazione da Milan ed Inter nella stagione 1950-51 con 107 reti: mantenendo la media attuale, la banda del Gasp può superare le milanesi in questa speciale e storica graduatoria.

© Copyright - Atalantalive.it - Testata giornalistica in attesa di registrazione presso il Tribunale di Roma
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram