atalantalive-atalanta-thiago-motta-allenatore-spezia-notizie
LaPresse

THIAGO MOTTA ATALANTA SPEZIA CONFERENZA – Queste le parole di Thiago Motta, allenatore dello Spezia, intervenuto in conferenza stampa in vista del match di Serie A contro l’Atalanta.

Spezia, la conferenza stampa di Thiago Motta in vista del match contro l’Atalanta

“Come si affronta l’Atalanta? Come una partita contro una grandissima squadra, che anche a livello internazionale ha fatto partite alla pari con PSG e Manchester United. Noi li affronteremo come sempre, con rispetto e cercando di fare il nostro meglio con impegno e umiltà, per vedere cosa accadrà”.

Su Gasperini

“Mi aspetto il carattere dell’allenatore. Gasperini ha la stessa voglia di quando ha iniziato, forse anche di più. Sono allenatori che riescono a trasmettere questa mentalità e si vede in campo. Gasperini l’ho avuto come allenatore, gli ho già fatto tantissimi complimenti. Si merita tutto quello che ha avuto, ama quello che fa e riesce a trasmettere ai suoi giocatori tutto. Mihajlovic non lo conosco, ma l’uomo che ho visto da lontano, con quello che gli è successo e come l’ha affrontato, riesce a trasmettere la sua mentalità e carattere. Affrontare queste squadre non è facile, non solo per noi ma per tutti”.

Sui Nazionali e gli infortuni

“Io prendo tutto come positivo, abbiamo recuperato alcuni che da un po’ non avevamo in gruppo. I nazionali hanno giocato e sono contento, chi non ha giocato ha fatto qualcosa di diverso riposandosi. Oggi sono rientrati tutti, li vedo bene”.

Sul recupero di Hristov

“Per Petko c’è la possibilità di giocare, abbiamo ancora domani per testare le sue condizioni. Sono ottimista, è un ragazzo che ha mostrato sempre grande professionalità, e ha giocato anche se aveva dolori. Abbiamo avuto la partita con la Fiorentina dove nel riscaldamento ha sentito l’adduttore e si è fermato per due settimane curandosi. Ora dobbiamo vedere se vale la pena, se non vale la pena può giocare qualcun altro. Anche Kiwior è una possibilità, è un mancino e per caratteristiche può giocare lì, ma ci può giocare anche Erlic, Hristov e anche Amian. Vedremo cosa fare”.

Rispondi