Gomez e quel rimpianto chiamato Albiceleste: "Avrei meritato più convocazioni"

22 Agosto 2020
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

ATALANTA GOMEZ ARGENTINA - El Papu Gomez avrebbe poco di cui rammaricarsi per la sua carriera. In un crescendo continuo di prestazioni, assist e gol, l'argentino sembra essere come il vino: più invecchia e più e buono. Il Capitano della Dea a Bergamo è un idolo assoluto, eppure c'è qualcosa che ancora gli brucia dentro, e che appunto costituisce un motivo di rimpianto: le poche convocazioni accumulate con la Selecciòn, la Nazionale argentina. In un'intervista a ESPN il fantasista della Dea ha parlato così del suo rapporto con la maglia Albiceleste.

L'intervista a Gomez: quel rimpianto chiamato Argentina

"Ho giocato a livelli alti con l’Atalanta in questi anni: avrei meritato la chiamata della nazionale Argentina per più tempo. Spero di avere convocazioni in futuro, anche se la Selecciòn è in fase di ricambio generazionale in vista dei prossimi Mondiali. L’Argentina deve affrontare le qualificazioni ai Mondiali: darò il massimo per farmi richiamare, ma il livello tenuto con l’Atalanta mi fa credere che meritassi più convocazioni. L’Argentina, ora, è attesa da tante partite importanti verso Qatar 2022. Io ci spero".

© Copyright - Atalantalive.it - Testata giornalistica in attesa di registrazione presso il Tribunale di Roma
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram