Gasperini, i complimenti di Leo Junior: "Un onore aver giocato con lui. Già sapevamo tutti che..."

6 Maggio 2020
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

GASPERINI ATALANTA JUNIOR - Forse in molti non lo ricordano, ma il grande campione brasiliano Leo Junior, già visto in Italia con la maglia del Torino, è stato compagno di Gain Piero Gasperini nel Pescara guidato dal rivolzionario Galeone. Il giocatore carioca, intercettato da Tuttomercatoweb.com, ha raccontato curiosi aneddoti sul Gasperini calaciatore. Rivelando come fosse facile prevedere per lui la grande carriera da allenatore che poi ha avuto. Ecco le parole di Junior.

Junior, quanti elogi per Gasp!

"Per noi non è stata una sorpresa che Gian Piero diventasse un bravissimo allenatore. Quando giocava era già il braccio destro di tutti i suoi allenatori. A Pescara ho giocato due anni insiene a lui: aveva un senso tattico molto approfondito e discutevamo di molte cose con Galeone. In quel periodo si vedeva che sarebbe diventato un gran tecnico, non solo per la conoscenza del calcio ma studiava e stava sempre guardando oltre. Mi piace moltissimo perchè ha preso molto da Galeone, come ad esmpio il gioco offensivo. Non difendersi e basta ma avere sempre il possesso palla, cose che piacevano molto a Galeone. Più che un miracolo credo che Gasperini abbia creato all'Atalanta una squadra estremamente equilibrata che gioca un calcio piacevole, bello da vedere in tv. Basta guardare cosa sta facendo in Champions..."

© Copyright - Atalantalive.it - Testata giornalistica in attesa di registrazione presso il Tribunale di Roma
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram