Coronavirus, le parole di Zampa (Sottosegretaria alla Salute): "Non ci sarà una nuova fase 1. Riapertura stadi? Vediamo dopo il..."

25 Agosto 2020
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

CORONAVIRUS ZAMPA SERIE A - Fervono le discussioni, e si moltiplicano le interviste agli esperti del settore, sul tema Coronavirus in relazione al possibile pericolo di un nuovo stop al calcio. Sul tema in oggetto La Gazzetta dello Sport ha parlato con Sandra Zampa, Sottosegretaria alla Salute. La quale ha rilasciato le seguenti dichiarazioni.

Le parole di Zampa sul nuovo Coronavirus

"Penso che quanto sta succedendo dimostri che la differenza la fanno i comportamenti, non i luoghi. Non è che se vai in Sardegna o in Grecia rimani contagiato e altrove no. Dipende dal rispetto delle regole. Come uscirne? Chiedendo rigore assoluto ai calciatori e ricordando lo straordinario impegno di tutti e la grande responsabilità che ha consentito di portare fino alla fine il campionato scorso. Bisogna che si capiscano le priorità. Abbiamo però bisogno di grande attenzione in questa fase di transizione di alucni mesi, in attesa del vaccino. E su questo ci sono delle buone notizie, come dimostra la sperimentazione avviata dallo Spallanzani".

Sulla possibile riapertura degli stadi

"Capisco che per il calcio e lo sport questa sia una priorità, ma bisogna studiare con attenzione l'andamento dei contagi. Vediamo come va la riapertura delle scuole prevista per il 14 settembre; dopo 10 giorni potremo avere una situazione più chiara".

© Copyright - Atalantalive.it - Testata giornalistica in attesa di registrazione presso il Tribunale di Roma
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram