Atalanta, il baby Piccoli re dei bomber in Youth League: possibile vetrina per un prestito in Serie A

26 Agosto 2020
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

ATALANTA PICCOLI YOUTH LEAGUE - Si è conclusa ieri, con l'affermazione del Real Madrid dell'ex gloria Raùl - attuale allenatore dei piccoli Blancos, la Youth League 2019-20. Come al solito, trattandosi di una competizione riservata agli Under 19, gli occhi degli osservatori sono sempre molto attenti alla ricerca di giovani talenti da acquistare. Uno di questi è certamente Roberto Piccoli, il centravanti della Dea che ha interrotto il proprio cammino ai quarti contro il Lione, perdendo ai rigori. Piccoli si è fregiato del titolo di capocannoniere della competizione in coabitazione con Gonçalo Ramos del Benfica. Con quest'ultimo che ha avuto però due partite in più a disposizione. L'Atalanta, con un tweet sul proprio profilo ufficiale, ha voluto celebrare le gesta del suo attaccante.

Piccoli, quale futuro?

Certamente la vetrina della Youth League sarà molto importante per determinare il futuro dell'ariete nerazzurro. Il quale quest'anno ha avuto a dispposizione solo pochi spiragli di match in Serie A contro il Brescia. La dirigenza orobica potrebbe seriamente prendere in considerazione l'idea di un prestito, magari ad un club di A, per far crescere ulteriormente il giocatore. Che altrimenti rimarrebbe da aggregato, e non sempre, alla truppa della prima squadra, facendo la spola con la squadra Primavera, di cui ormai è un fuori quota.

© Copyright - Atalantalive.it - Testata giornalistica in attesa di registrazione presso il Tribunale di Roma
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram