Gosens pronto a tornare in Italia. Possibile ritorno alla Dea?

10 Giugno 2024
- di
Viola Meacci
Categorie:
Condividi:
Robin Gosens Atalanta calciomercato Lazio
Tempo di lettura: < 1 minuto

GOSENS ATALANTA CALCIOMERCATO LAZIO – Tutte le squadre, finita la stagione, sono al lavoro per la prossima sessione di calciomercato. Questa sessione sarà ricordata per l'alto numero di cambi sulle panchine di Serie A e potrebbe esserlo anche per i grandi ritoni. Ci sono giocatori, molto noti al campionato nostrano, che sono partiti per altre coste e che potremmo rivedere presto. Tra questi Robin Gosens, ex esterno di Inter e Atalanta, ora in forza all’Union Berlino, da cui si starebbe separando. Ma il suo ritorno potrebbe avvenire con altri coloro, quelli della Lazio.

Calciomercato Atalanta, la Lazio lavora per Gosens

La trattativa tra Lazio e Gosens, secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, è ben indirizzata. I contatti con l’entourage del giocatore, che guadagna 3 milioni di euro l’anno, sono stati frequenti. Gosens è sbarcato in Germania da poco per 13 milioni di euro. Più o meno la cifra che l’Union Berlino chiederà alla Lazio. Anche se l’affare potrebbe chiudersi con un prestito oneroso con obbligo di riscatto.

L'Atalanta può entrare in corsa?

Nel suo passato in Serie A Gosens ha ottenuto ottimi numeri, soprattutto con l’Atalanta, dove si è sbloccato definitivamente per quanto il suo rendimento personale. L’ultima stagione con il club bergamasco è stata condizionata da un infortunio, da lì, il passaggio all’Inter per una stagione. Ma l'Atalata sta ancora pensando al tedesco? Secondo Calciomercato.com e La Gazzetta dello Sport sì, ma non sembrano esserci trattative in corso e l'ipotesi Lazio si fa sempre più concreta. Ma nel caso in cui la Dea decidesse di farsi avanti potrebbe battere la concorrenza visto il legame che c'è tra Gosens, la città di Bergamo e Gasperini.

Tags:
Logo facebookLogo InstagramLogo X Twitter
© Copyright - Atalantalive.it
Testata giornalistica in attesa di registrazione presso il Tribunale di Roma
chevron-down