atalantalive-tony-d'amico-atalanta-conferenza-stampa
LaPresse

ATALANTA D’AMICO CONFERENZA STAMPA – All’Atalanta si è da poco insediato un nuovo dirigente sportivo. Tony D’Amico si è presentato in conferenze stampa davanti ai microfoni di Sky Sport. Queste le sue parole. 

D’Amico sulla cena-incontro con Galliani

“Sarà una cena di cortesia, per il grande obiettivo raggiunto dal Monza. Parleremo di calcio e non solo. Pessina? Non parleremo di questo. Festeggeremo il traguardo raggiunto”.

Gli obiettivi di D’Amico all’Atalanta

“La missione è quella di fare bene, non sarà semplice in un club che ha ottenuto risultati straordinari negli ultimi anni. Ma sarà bello mettersi alla prova. L’obiettivo è avere una squadra ambiziosa e coraggiosa. Dobbiamo dimostrare che possiamo giocarcela con tutti e di competere. I quaranta punti restano l’obiettivo minimo, poi ci vuole coraggio e determinazione. Con Gasperini ci confrontiamo ogni giorno. È una gran persona, ci dà tanti spunti. La linea resta sempre la stessa, cercheremo di arrivare preparati al ritiro.”

Calciomercato Atalanta, le parole di D’Amico in conferenza stampa 

“Il fatto di non avere la Champions dal punto di vista del mercato complica le cose ma abbiamo una squadra forte e uno staff tecnico importante. Vogliamo mantenere lo spirito Atalanta, con coraggio e ambizione. Siamo stati un modello per il calcio italiano e vogliamo continuare a esserlo. Servirà coraggio e ambizione, partendo dalle capacità di società, tecnico e giocatori. Vogliamo lavorare sodo e cercare di stupire sempre, partita dopo partita. Demiral? È un investimento importante e un giocatore in cui crediamo. Il gruppo attuale meritano rispetto. Non è giusto, per rispetto, immaginare fine ciclo o uscite, sono situazioni che analizzeremo. Nomi nuovi? Vogliamo rinforzarci, una settimana fa nessuno si aspettava il riscatto di Demiral e poi è arrivato

D’Amico sull’inizio anticipato del campionato 2022/2023

“Non sarà facile e vivremo un anno nuovo, vista la pausa per il Mondiale. Lo sarà però per tutti, partiremo alla pari. C’è da lavorare e da portare idee, saremo io Congerton, Luca Percassi e la proprietà. Di idee ce ne saranno tante, spero possano essere vincenti”.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato, l’Atalanta chiude per Ederson

Su Ederson della Salernitana

“E’ un bel giocatore, forte. Se vale 15 milioni di euro? Non lo so, non sono bravo a fare le valutazioni”.

Rispondi